La ricetta del Banana bread  è molto semplice e davvero veloce. Il segreto per la perfetta riuscita di questo dolce, è usare banane molto mature. Quindi è anche un ottimo modo per riciclare quelle banane che altrimenti andrebbero buttate. Vediamo, di seguito, la ricetta.

 



 Banana bread 

Per realizzare questa ricetta avrai bisogno di uno stampo da plumcake da 25 cm di lunghezza.

 

Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 3-4 banane (circa 400 g)
  • 120 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 2 uova
  • ½ cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 bustina di vanillina
  • Un pizzico di sale
  • 50 g di noci

 

  1. In una ciotola setacciate  la farina con il lievito per dolci, il bicarbonato, la vanillina, la cannella e il sale.
  2. Sbucciate le banane, tagliatele a rondelle e poi schiacciatele con i rebbi di una forchetta fino a formare una purea. Spruzzate con il succo di limone per non farle annerire.
  3. Nel frattempo fate fondere il burro e lasciatelo raffreddare.
  4. In un’altra terrina più ampia lavorate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro. Aggiungete la purea di banane e il burro fuso.
  5. Unite la farina con la cannella, il lievito, il bicarbonato e il sale e mescola bene aiutandoti con una spatola.
  6. Infine aggiungete le noci tritate grossolanamente e amalgamate il tutto.
  7. Imburrate  e infarinate uno stampo da plumcake e versate il composto.
  8. Fate cuocere il Banana bread in forno preriscaldato a 180°C per 35-40 minuti.

Fate sempre la prova stecchino per verificare che la cottura sia ottimale. Una volta sfornato, lasciatelo raffreddare completamente prima di servirlo.

Se state  cercando altre ricette per la prima colazione ecco qualche idea.

Il ciambellone veloce per la prima colazione

Pancake, tre varianti golose per la prima colazione

The post Banana bread, per colazione prepariamo il classico plumcake americano appeared first on Donnaclick.

Categorie: Moda